Italienische Weisheiten 4


Fare debiti non vergogna, ma pagarli questione d'onore.

Fare d'una mosca un elefante.

Fare e disfare, tutto un lavorare.

Fare il lupo pecoraio.

Fare l'amore fa bene all'amore.

Fare l'elemosina non alleggerisce mai la borsa.

Fate del bene al villano, dir che gli fate del male.

Fatta la legge trovato l'inganno.

Fatta la legge, pensata la malizia.

Fatti asino e tutti ti metteranno la soma.

Fatti di miele e ti mangieranno le mosche.

Fatti le ali e poi vola.

Febbraio, febbraietto mese corto e maledetto.

Felice non , chi d'esserlo non sa.

Felicit di oggi, dolore di domani.

Femmina piange da un occhio e dall'altro ride.

Femmine e galline per girellar troppo si perdono.

Femmine e galline, se giran troppo si perdono.

Ferita d'amore non uccide.

Fidarse bene, non fidarse meglio.

Fidarsi bene, non fidarsi meglio.

Fidati dell'arte, ma non dell'artigiano.

Figli piccoli, fastidi piccoli; figli grandi, fastidi grandi.

Figlio troppo accarezzato, non fu mai bene allevato.

Figlo di gatto acchiappa topi.

Finch c' fiato / vita, c' speranza.

Finch c' vita c' speranza.

Finch la pianta tenera bisogna drizzarla.

Finch l'uomo ha denti in bocca non sa quello che gli tocca.

Fino alla bara sempre s'impara.

Fortezza che parlamenta, prossima ad arrendersi.

Fortuna cieca, i suoi acceca.

Fortuna ed ardir van spesso insieme.

Fortuna instupidisce colui ch'ella favorisce.

Fortunato al gioco, sfortunato in amore.

Fortunato in amor non giochi a carte.

Forza che tenga ben a mente, un bugiardo quando mente.

Fra il dire e il fare c' di mezzo il mare.

Fra Modesto non fu mai priore.

Fra sepolto tesoro e occulta scienza, non vi conosco alcuna differenza.

Fra un usuraio e un assassino poco ci corre.

Freddo di mano, caldo di cuore.

Frutto precoce facilmente si guasta.

Frutto proibito, pi saporito.

Fugate l'inutile malinconia: quel che dev'essere convien che sia.

Fuggi quel dolce che pu farsi amaro.

Fuggire l'acqua sotto la grondaia.

Funghi e poeti: per uno buono dieci cattivi.

Gabbato sempre quel che pi si fida.

Gallina che non razzola ha gi razzolato.

Gallina vecchia fa buon brodo.

Gallo senza cresta un cappone, uomo senza barba un minchione.

Gatta inguantata non prese mai topi.

Gatta inguantata non prese mai topo.

Gattini sventati, fanno gatti posati.

Gatto e donna in casa, cane e uomo fuori.

Gatto inguantato, nessun topo ha mai acchiappato.

Gatto miagolatore, cattivo cacciatore.

Gatto rinchiuso diventa leone.

Gatto scottato dall'acqua calda, ha paura della fredda.

Gatto vecchio vuole sorcio tenerello.

Gelosia non mette ruga.

Gennaio fa il peccato e maggio il incolpato.

Gettare il sasso e nascondere la mano.

Gioco di mano gioco di villano.

Gioco di mano, gioco di villano.

Gioco, donne, fumo e vino portano l'uomo al lumicino.

Gioia e sciagura, sempre non dura.

Giovane ozioso, vecchio bisognoso.

Giovani di buon cuore, indoli buone, crescono cattivi per poca educazione.

Giovani, date orecchio a ci che dice un vecchio.

Giovent vuol fare il corso suo.

Giovinezza inoperosa, vecchiaia bisognosa.

Giugno la falce in pugno.

Gli abiti e gli uomini presto invecchiano.

Gli abiti e i costumi sono mutabili.

Gli abiti sono freddi, ma ricevono il calore da chi li porta.

Gli affari innanzi tutto.

Gli affari sono affari.

Gli amici dei tempi buoni durante le tempeste ti lasciano affogare.

Gli amori nuovi fanno dimenticare i vecchi.

Gli assenti hanno torto.

Gli eredi dell'avaro sono onnipotenti, perch possono risuscitare i morti.

Gli eretici rubano la parola di Dio.

Gli errori degli altri sono i nostri migliori maestri.

Gli errori dei medici la terra li copre.

Gli errori non si conoscono finch non siano commessi.

Gli errori si pagano.

Gli esempi hanno una molto maggiore efficacia dei ragionamenti.

Gli estremi si toccano.

Gli idoli separano papa e imperatore.

Gli occhi hanno pi credenza che le orecchie.

Gli occhi s'hanno a toccare con le gomita.

Gli occhi sono la spia del cuore.

Gli occhi sono la via dell'amore.

Gli occhi sono lo specchio dell'anima.

Gli onori cambiano i costumi e le maniere.

Gli sciocchi e gli ostinati fanno ricchi glia avvocati.

Gli stolti fanno le feste e gli accorti se le godono.

Gli uccelli dalle stesse piume devono stare nello stesso nido.

Gli uccelli si appaiano co' loro pari.

Gli uomini non si misurano a canne.

Gli uomini onesti non temono n la luce, n il buio.

Gloria mondana, fallace e vana.

Gloria mondana, gloria vana: fiorisce e non grana.

Gobba a ponente luna crescente, gobba a levante luna calante.

Gola degli adulatori, sepolcro aperto.

Gotta inossota, mai fi sanata.

Gran festa per piccolo santo.

Gran giustizia, grande offesa.

Gran parlatore, gran mentitore.

Gran sordo quello che non vuol udire.

Granata nuova spazza bene.

Granata nuova, ter d buona.

Grande amore, gran dolore.

Grande speranza, grande inganno.

Grandi ricchezze, mille pensieri.

Grassa cucina, povert vicina.

Greco in mare, Greco in tavola, Greco non aver a far seco.

Gru e donne fan volentieri il nido in alto.

Guai a quel topo che ha un sol buco per salvarsi.

Guardalo, figlia, guardalo tutto, l'uomo senza denari com' brutto.

Guardare e non toccare una cosa da imparare.

Guardati da cane rabbioso e da uomo sospettoso.

Guardati da chi accende il fuoco e grida poi contro le fiamme.

Guardati da chi giura in coscienza.

Guardati da chi non ha cura della sua reputazione.

Guardati da chi non ha da perdere.

Guardati da chi ride e guarda da un'altra parte.

Guardati da tre cose: da cavallo focoso, da uomo infido e da donna svergognata.

Guardati da tutte quelle cose che possono nuocere all'anima e al corpo.

Guardati dai fanciulli che ascoltano: anche i piccoli vasi hanno orecchie.

Guardati dai matti, dagli ubriachi, dagli ipocriti e dai minchioni.

Guardati dai tumulti, e non sarai n testimonio n parte.

Guardati dal davanti della donna, dal dietro d'un mulo e da tutti i lati dal frate.

Guardati dal diffamare, perch le prove sono difficili.

Guardati dal vecchio turco e dal giovane serbo.

Guardati dalla primavera di gennaio.

Guardati dall'ipocrisia, perch una cattiva malattia.

Guardati in tua vita di non dare a niun smentita.

Guerra, peste e carestia, vanno sempre in compagnia.

Ha (un) bel mentir chi vien da lontano.

Ha bel mentir chi vien da lontano.

Ha cento volte un uomo flemma e giudizio, alla centuna corre al precipizio.

Ha la giustizia in mano bilancia e spada, perch il giusto s'innalza e l'empio cada.

Ha pi il ricco in un angolo, che il povero in tutta la casa.

Ha un buon sapore l'odore del guadagno.

Ha un coraggio da leone, quello che non fa violenza ai deboli.

Hai i nervi tesi e tutto tiva male? Un buon consiglio te lo d il guanciale.

Ho veduto assai volte un piccol male non rispettato, divenir mortale.

I baci sono come le ciliegie: uno tira l'altro.

I calzolai fanno come l'asino, che porta vino e beve acqua.

I cani abbaiano come sono nutriti.

I cani pi pigri latrano pi forte.

I cattivi esempi si imitano facilmente, meno i buoni.

I debiti sono gli eredi pi prossimi.

I denari del lotto se ne van di galoppo.

I denari servono al povero di beneficio, ed all'avaro di gran supplizio.

I desideri non empiono il sacco.

I desideri non riempiono il sacco.

I discorsi non si mangiano.

I doni dei nemici sono pericolosi.

I falsi amici davanti ti lisciano e dietro ti strisciano.

I fanciulli diventano uomini e le ragazze spose.

I fanciulli e gli ubriachi cadono nelle mani di Dio.

I figli dei gatti mangiano i topi.

I figli sono la ricchezza dei poveri.

I figli sono pezzi di cuore.

I fiori tanto profumano per i poveri come per i ricchi.

I frati non s'inchinano all'abate, ma al mazzo delle sue chiavi.

I frutti proibiti sono i pi dolci.

I gamberi son buoni nei mesi della erre.

I gatti e i veri uomini cadono sempre in piedi.

I genii si incontrano.

I genitori amano i figli, pi che i figli i genitori.

I giorni son uguali e non appaiono como tali.

I giovani vogliono essere pi accorti dei vecchi.

I giuramenti degli innamorati sono come quelli dei marinai.

I granchi credono morder le balene.

I granchi son pieni quando la luna tonda.

I grandi banchetti riempiono i sepolcri.

I grandi dolori sono muti.

I grandi spiriti s'incontrano.

I ladri grandi fanno impiccare i piccoli.

I loquaci e i vantatori son mal veduti da tutti.

I matti ed i fanciulli hanno un angelo dalla loro.

I matti fanno le feste ed i savi le godono.

I matti si connoscono dal molto ridere.

I medici vogliono essere vecchi, i farmacisti ricchi ed i barbieri giovani.

'I miei datteri sono pi dolci', dice il vischio che cresce sulla palma.

I monti stan fermi e le persone camminano.

I morti e gli andati, presto son dimenticati.

I morti non tornano.

I mulini di Dio macinano adagio, ma tanto pi amare sono le semole.

I muri hanno orecchi.

I nemici pi pericolosi sono quelli da cui l'uomo non pensa a difendersi.

I panni sporchi si lavano in casa / famiglia.

I panni sporchi si lavano in casa.

I paperi vogliono menare a bere le oche.

I paperi vogliono portare a bere le oche.

I parenti sono come le scarpe: pi sono stretti, pi fanno male.

I pazzi crescono senza innaffiarli.

I pazzi e i fanciulli possono dire quello che vogliono.

I pazzi per lettera sono i maggiori pazzi.

I pazzi si conoscono dai gesti.

I peccati di giovent si piangono in vecchiaia.

I pensieri non pagano gabelle / dazio.

I pesci grossi mangiano i piccini.

I piccoli dolori sono loquaci, i grandi taciono stupefatti.

I piccoli doni tengono viva l'amicizia.

I piccoli ruscelli fanno i grandi fiumi.

I piedi vanno dove va il cuore.

I pi destri nuotatori sogliono morire annegati.

I poeti nascono, e gli oratori si formano.

I polli dei vicini ci sembrano tacchini.

I popoli puliti sono popoli civili.

I poveri cercano il mangiare per lo stomaco; e i ricchi lo stomaco per mangiare.

I poveri hanno la salute e i ricchi le medicine.

I principi hanno le mani lunghe.

I proverbi non sbagliano mai.

I pulci di vendemmia li tiene l'uomo e non le femmine.

I ricchi devono consolare i poveri.

I rimproveri del padre fanno pi che le legnate della madre.

I saggi hanno la bocca nel cuore, i matti il cuor nella bocca.

I secondi pensieri sono i migliori.

I soldi non fanno la felicit.

I tiranni fanno i ribelli.

I topi abbandonano la nave che affonda.

I troppi cuochi guastano la cucina.

I vecchi son due volte fanciulli.

I veri amici si riconoscono nel momento del bisogno.

I veri amici sono come le mosche bianche.

I vizi s'imparano senza maestro.

Il se e il ma sono due corbellerie da Adamo in qua.

Il bel nes presto non si alligna.

Il ben di un anno se ne va in una bestemmia.

Il ben fare non mai tardo.

Il bene che tu fai non sprecato mai.

Il bene fatto in fretta, pu tornare a disdetta.

Il bene non si conosce se non quando si perso.

Il bene per s stesso si raccomanda.

Il bisognino fa trottar la vecchia.

Il bisogno affina l'ingegno.

Il bisogno fa trottar la vecchia.

Il botte piccola ci sta il buon vino.

Il brutto eempio del predicatore toglie a qualunque predica valore.

Il bue chiama l'asino cornuto.

Il bue dice cornuto all'asino.

Il bue mangia il fieno perch si ricorda che stato erba.

Il bugiardo anche se dice la verit, non viene creduto.

Il bugiardo deve avere buona memoria.

Il bugiardo vuola buona memoria.

Il buon giorno si conosce dal mattino.

Il buon giudice ascolta ci che ognuno dice.

Il buon marinaio si conosce al cattivo tempo.

Il buon ordine figlio del disordine.

Il buon pastore tosa, ma non scortica.

Il buon sangue giammai non pu mentire.

Il buon vino non ha bisogno di frasca.

Il buono buono ma il meglio vince.

Il caff deve essere caldo come l'inferno, nero come il diavolo, puro come un angelo e dolce come l'amore.

Il cane che ho nutrito quel che mi morde.

Il cane il miglior amico dell'uomo.

Il cane pauroso abbaia pi forte.

Il cane rode l'osso perch non pu inghiottirlo.

Il carro non s'avanza se non si ingrassano le ruote.

Il cattivo tempo e le disgrazie non si fanno chiamare.

Il cavallo che meglio tira, tocca le peggio scudisciate.

Il coccodrillo mangia l'uomo e poi lo piange.

Il colombo che rimane in colombaia al sicuro dal falco.

Il colore pi caro agli ebrei il giallo.

Il coraggio copre l'eroe meglio che lo scudo il codardo.

Il corpo e l'anima ridono a chi si alza di buon mattino.

Il corvo piange la pecora e poi la mangia.

Il cuor cattivo rende ingratitudine per beneficio.

Il cuor magnanimo si piglia con poco amore, e il cuore dello stolto con poca adulazione.

Il cuore ha le sue ragioni e non intende ragione.

Il dado tratto.

Il danaro fa il danaro.

Il dare onore, il chiedere dolore.

Il debole non pu cozzar col forte.

Il delitto non si deve tollerare, ma anche meno si deve approvare.

Il denaro fratello del denaro

Il denaro il nervo della guerra.

Il denaro la chiave pi forte per aprire tutte le porte.

Il denaro un buon servo, ma / ed un cattivo padrone.

Il denaro pu molto, ma l'amore pu tutto.

Il diavolo ben si lascia pigliare per la coda, ma non se la lascia strappare.

Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi.

Il diavolo non brutto quanto si dipinge.

Il diavolo non cos brutto come lo si dipinge.

Il diavolo tenta tutti, ma l'ozioso tenta il diavolo.

Il diavolo vuol farsi cappuccino.

Il diavolo vuol farsi santo.

Il diavolo, quando vecchio, si fa romito.

Il dolore leggero loquace; il profondo non parla, ma tace.

Il domandare senno, il rispondere obbligo.

Il dono del cattivo simile al suo padrone.

Il dubbio il padre del sapere.

Il dubbio padre del sapere.

Il fare insegna a fare.

Il fatto non si pu disfare.

Il ferro duro, ma il fuoco lo rende morbido.

Il ferro va battuto quando caldo.

Il figlio al padre s'assomiglia, alla madre la figlia.

Il filo si rompe dove pi debole.

Il filo sottile facilmente si strappa.

Il fine giustifica i mezzi.

Il frutto che si vede dietro al muro par sempre pi bello e pi maturo.

Il fuoco che non mi brucia, non lo spengo.

Il fuoco che non mi scalda, non voglio che mi scotti.

Il fuoco e l'acqua sono buoni servitori, ma cattivi padroni.

Il fuoco, l'amore e la tosse presto si conosce.

Il gatto ama i pesci, ma non vuole bagnarsi le zampe.

Il gatto brontola sempre, anche quando gode.

Il gatto che si bruciato, ha paura anche dell'acqua fredda.

Il gatto una tigre domestica.

Il gatto lecca oggi, domani graffia.

Il gatto non gatto se non ladro.

Il gatto non ti accarezza, si accarezza vicino a te.

Il generoso non ha mai abbastanza denaro.

Il gentiluomo chiede solo il miele, ma la gentildonna vuol anche la cera.

Il gioco bello quando dura poco.

Il gioco, il lotto, la donna e il fuoco non si contentan mai di poco.

Il giorno precedente insegner al seguente.

Il giudizio opera di Dio.

Il grano rado non fa vergogna all'aia.

Il Greco dice la verit solo una volta all'anno.

Il lamentarsi non riempie camera vuota.

Il lavorare senza pregare, una botte senza vino, e oro senza splendore.

Il lavoro nobilita l'uomo.

Il leone non se diverte a prendere topi.

Il letto si chiama rosa, se non si dorme si riposa.

Il linguaggio dell'amore negli occhi.

Il lotto la tassa degli imbecilli.

Il lotto un inganno continuo.

Il lupo cangia il pelo, ma non il vizio.

Il lupo non caca agnelli.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio.

Il lupo quando acciuffa una pecora, ne guarda gi un'altra.

Il magnanimo superiore all'ingiuria, all'ingiustizia, al dolore.

Il magnanimo non ricorre all'astuzia.

Il mal corvo fa mal uovo.

Il mal fabbro biasima il ferro.

Il male che non ha riparo bene tenerlo nascosto.

Il male che si nasconde sembra maggiore.

Il male peggiore dei mali il timore.

Il male previsto mezza sanit.

Il male viene a carrate, e va via a once.

Il male viene a cavallo e va via / se ne va a piedi.

Il male viene a libbre e se ne va a once.

Il male viene in grandi quantit, e se ne va via a poco a poco.

Il matrimonio la tomba dell'amore.

Il mattino ha l'oro in bocca.

Il medico pietoso fa la piaga puzzolente.

Il medico pietoso fa la piaga verminosa.

Il meglio nemico del bene.

Il merlo ingrassa in gabbia, il leone muore di rabbia.

Il miele non fatto per gli asini.

Il miglior condimento l'appetito.

Il miglior tiro ai dadi non giocarli.

Il mio signor mestesso il prossimo d'adesso.

Il mondo di chi se lo piglia.

Il mondo fatto a scale; chi le scende, e chi le sale.

Il mondo rotondo e chi non sa nuotare va a fondo.

Il mondo ricompensa come il caprone che d cornate al suo padrone.

Il mortaio sa sempre d'aglio.

Il mulino di Dio macina piano ma sottile.

Il nano piccolo anche se sul campanile.

Il pane deglia altri ha sette croste.

Il parentado dev'esser pari.

Il parlar della gente varr poco, ma non niente.

Il passato deve essere maestro dell'oggi.

Il passato non deve prendere a prestito dall'oggi.

Il passo pi difficile quello del uscio.

Il pazzo e il suo denaro son presto separati.

Il peccare da uomini, l'ostinarsi da bestia.

Il peggior passo quello dell'uscio.

Il pensiero ha buone gambe.

Il perdonare vendetta divina.

Il perdono la pi bella vendetta.

Il pesce comincia a putir dal capo.

Il pesce puzza dalla testa.

Il piangere un sollievo.

Il piano ha occhi, e il bosco orecchie.

Il piede del padrone ingrassa il campo.

Il piede tende l dove il cuore pende.

Il Piemonte la sepoltura dei francesi.

Il pigro sempre in bisogno.

Il poeta ben trova le palme, ma non i datteri.

Il politico bacia con la bocca, e tira calci con i piedi.

Il porco sogna ghiande.

Il Portogallo piccolo, ma un pezzo di zucchero.

Il povero non pu e il ricco non vuole.

Il primo amore non si arrugginisce.

Il primo amore non si scorda mai.

Il primo anno ci si abbraccia, il secondo si fascia, il terzo anno si ha la malattia e la cattiva Pasqua.

Il primo prossimo se stesso.

Il puledro non va all'ambio, se la cavalla trotta.

Il ramo assomiglia al tronco.

Il ricco ha tanto bisogno del povero, quanto il povero del ricco.

Il ricco vive, il povero vivacchia.

Il ricordarsi del male raddoppia il bene.

Il riposo risarcisce le forze.

Il riso abbonda nella bocca degli stolti.

Il riso abbonda sulla bocca degli sciocchi.

Il riso abbonda sulla bocca degli stolti.

Il riso nasce nell'acqua ma deve morire nel vino.

Il sano consiglia bene l'ammalato.

Il sapere di tutti.

Il savio non si vergogna di mutar proposito.

Il silenzio d'oro e la parola d'argento.

Il silenzio pi sovente la risposta pi eloquente.

Il sole che nasce ha pi adoratori di quel che tramonta.

Il solo modo di vincere una lite di evitarla.

Il sone che sorge ha pi adoratori del sole che tramonta.

Il sonno parente della morte.

Il sospirar non vale.

Il soverchio rompe il coperchio.

Il sudore non santo, ma dove casca fa miracoli.

Il superfluo del ricco il necessario del povero.

Il tacer conviene a chi non sa parlare.

Il tacere adorna l'uomo.

Il tatto tattica.

Il tatto tutto.

Il tempo d consiglio.

Il tempo danaro.

Il tempo denaro.

Il tempo e la marea non aspettano nessuno.

Il tempo e l'esperienza generano la prudenza.

Il tempo un gran medico.

Il tempo mitiga ogni gran piaga.

Il tempo perduto non si riacquista pi.

Il tempo sana ogni cosa.

Il tempo scopre tutto, perch galantuomo.

Il tempo scorre incessantemente come l'acqua.

Il tempo vola.

Il timore fa trottare anche lo zoppo.

Il troppo gestire da pazzi.

Il troppo tirare, l'arco fa spezzare.

Il tuo nemico quello dell'arte tua.

Il turco ben pu divenir un dotto, ma un uomo giammai.

Il variar vivande accresce l'appetito.

Il ventre non ha orecchie.

Il ventre non si sazia di parole.

Il vero ha il morbo in casa.

Il vero infermo quello che non vuol esser guarito.

Il vero primo amore lascia un segno nel cuore.

Il vero punge, e la bugia unge.

Il verosimile maggior nemico che abbia la verit.

Il villan nobilitato non conosce il parentado.

Il vino al sapore, il pane al colore.

Il vino al sapore, il pane all'odore.

Il vino buono per chi lo sa bere.

Il vino forte ma il sonno lo vince, ma pi forte d'ogni cosa la donna.

Il vino il latte dei vecchi.

Il vino il latte de'vecchi.

Il vino mezzo vitto.

Il vino fa ballare i vecchi.

Il vino la mattina piombo, a mezzod argento, la sera oro.

Il vino scioglie la lingua ed apre il cuore.

Imita la formica, vivrai senza fatica.

Impara a vivere lo sciocco a sue spese, il savio a quelle altrui.

Impara l'arte e mettila da parte.

Imparando a ubbidire s'impara a comandare.

In amore e in guerra niente regole.

In bocca chiusa non entran mosche.

In Campania si inganna persino il diavolo.

In casa dei ladri non ci si ruba.

In casa del / di calzolaio non si hanno scarpe.

In casa del calzolaio non si hanno scarpe.

In casa non c' pace, quando gallina canta e gallo tace.

In casa non c' pace, se canta la gallina e il gallo tace.

In cento libbre di legge, non v' un'oncia di amore.

In chiesa coi santi e in taverna coi ghiottoni.

In coda il veleno.

In compagnia prese moglie un frate.

In febbraio la beccaccia fa il nido.

In giovent devi acquistare quel che in vecchiaia ti pu giovare.

In Lazio si nasce coi sassi in mano.

In lunghi viaggi anche la paglia pesa.

In lungo viaggio anche una paglia pesa.

In mancanza di cavalli, trottano gli asini.

In ogni cosa ci vuol misura.

In paradiso non (ci) si va in carrozza.

In paradiso non ci si va in carrozza.

In quella casa dove non sei invitato, non andarci perch non sei apprezzato.

In questo mondo instabile e leggero, la costanza consiste nel mutar pensiero.

In Sardegna non vi son serpenti, n in Piemonte bestemmie.

In tanta incostanza e quantit delle cose umane, nulla, se non quello che passato, sicuro.

In terra di ciechi beato chi ha un occhio solo.

In terra di ciechi, beato chi ha un occhio.

In terra di ladri, la valigia dinanzi.

In vano pesca chi all'amo non ha esca.

In vaso mal lavato, il vino tosto guastato.

Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni.

Innanzi il maritare, abbi l'abitare.

Insalata, ben lavata, bene salata, poco aceto, ben oliata, quattro bocconi alla disperata.

Insieme non vanno la pudicizia e la belt.

Insistendo sul lavoro, sotto il piombo trovi l'oro.

<<< operone >>>

DEUTSCH
001 002 003 004 005 006 007 008 009 010 011 012 013 014 015 016 017 018 019 020 021 022 023 024 025 026 027 028 029 030 031 032 033 034 035 036 037 038 039 040 041 042 043 044 045 046 047 048 049 050 051 052 053 054 055 056 057 058 059 060 061 062 063 064 065 066 067 068 069 070 071 072 073 074 075 076 077 078 079 080 081 082 083 084 085 086 087 088 089 090 091 092 093 094 095 096 097 098 099 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599
ENGLISCH
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
FRANZÖSISCH
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49
ITALIENISCH
1 2 3 4
LATEINISCH
1 2 3 4
PORTUGIESISCH
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
SPANISCH
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10